7-8 dicembre ricca due giorni di cultura sportiva, agonismo e solidarietà con una raccolta a favore dei bambini del Togo

L’Old Rugby Messina Social Club incontra la solidarietà

 
“Il calcio è un gioco da gentiluomini giocato da bestie, il rugby è uno sport bestiale giocato da gentiluomini”. Un vecchio adagio che mette in correlazione due tra i più popolari sport europei: la classe, l’istinto solidale, lo sport come palestra di vita contraddistinguono il rugby come autentico percorso formativo al di là di un discorso prettamente agonistico. Questi i temi che animeranno mercoledì 7 e giovedì 8 dicembre una due giorni di incontri e gare organizzata dall’Old Rugby Messina Social Club, un’associazione che mira a difendere e trasmettere gli immortali valori di questo sport in un fertile e continuo viaggio ideale tra le generazioni; l’iniziativa è sostenuta dal Comitato Regionale Sicilia Rugby. Primo appuntamento mercoledì al Palacultura (ore 17.30) con un approfondito dibattito su sport, formazione e solidarietà strutturato in due parti: la prima, intitolataPiccoli atleti oggi, donne e uomini di domani: i valori formativi dello Sport, più vicina ai temi propriamente agonistici, la seconda, dal titolo Agoenjive, noi ci siamo, legata ai temi della solidarietà con la presentazione del progetto curato dall’associazione Giorgia 2009 onlus per la realizzazione di un ambulatorio odontoiatrico in Togo. In programma gli interventi di Pino De Lorenzo (presidente Old Rugby Messina), Nino Interdonato (vice presidente del Consiglio comunale ed ex rugbista), Orazio Arancio (presidente regionale FIR), Nino Micali (presidente CUS Messina), Giancarlo Franzin (presidente Giorgia 2009 onlus), Marco Matarese (consigliere culturale AISO – Associazione Italiana Studenti Odontoiatrici), Massimo Calapaj (vice presidente nazionale dell’Accademia di Odontoiatria Microscopica), Cinzia Familiari (presidente nazionale ANDI – Associazione Nazionale Dentisti Italiani), David Rizzo (presidente provinciale AIO – Associazione Italiana Odontoiatri), Fabrizio Vigorita (direttore Banca Antonello) con i saluti istituzionali dell’on. Giuseppe Picciolo (anche chirurgo maxillo-facciale e odontoiatra); modera il dibattito il giornalista Domenico Colosi. Correlata al convegno una fondamentale raccolta fondi a cura dell’Old Messina per l’acquisto di grembiuli destinati ad oltre mille studenti togolesi.
Sport in primo piano anche giovedì 8 (a partire dalle ore 9) con il XXVI Torneo dell’Immacolata, ospitato nel campo sportivo di Sperone. In programma minicompetizioni che vedranno come protagonisti i giovani del settore Propaganda Under 6 e 8 anni con il Raggruppamento Federale Under 10 e 12. A seguire tornei anche per il Raggruppamento Femminile Under 14, per gli Old e per le squadre femminili. Anche nella giornata dell’Immacolata sarà possibile effettuare una donazione per il progetto Adotta un grembiule per i bambini di Agoenjive.
martedì 6 dicembre 2016